Il mattone torna a essere il bene rifugio degli italiani

Con i tassi bassi sui mutui sulla casa, il mattone tonrnerà ad essere il bene rifugio degli italiani


L’Italia vive un momento di incertezza, i mercati sono oggetto di alta volatilità, mentre gli immobili rappresentano una valida alternativa d’investimento per la loro bassa volatilità. Per gli italiani l’oro, le materie prime e il mattone hanno sempre rappresentato un bene rifugio per eccellenza.

Negli ultimi anni i mutui ipotecari hanno dato un’importante spinta verso la crescita delle transazioni immobiliari grazie alla loro convenienza. L’indice di riferimento per calcolare il tasso fisso, l’EURIRS, è costantemente sotto il punto percentuale e nel mese di marzo 2020 è diventato addirittura negativo e ha toccato il minimo storico di -0,08% di questo indice.

Rispetto ai primi mesi del 2020, la differenza di costo tra un mutuo a tasso fisso e uno a tasso variabile era pressoché inesistente, oggi invece il tasso fisso è più conveniente dei mutui a tasso d’interesse variabile.

Il mutuo è ormai diventato uno strumento per acquisire nuovi clienti da parte delle banche, infatti con i tassi d’interesse molto vicini a zero, gli istituti di credito hanno solo l’interesse ad erogare mutui e ad acquisire nuovi clienti in quanto il loro profitto passa ora per prodotti finanziari più remunerativi che possono proporre ai nuovi mutuatari.

Il Coronavirus ha causato un momento di difficoltà per tutta l’economia, nonostante ciò le banche continuano ad investire nell’immobiliare. Inoltre, alla luce del fatto che il governa sta pensando di concedere ulteriori agevolazioni al settore delle costruzioni per la ripresa economica, le banche spingeranno ancora di più sulle offerte dei mutui, attualmente ci sono proposte di mutui a tasso fisso con durata trentennale anche sotto l’1% di interesse.

Ulteriore spinta all’erogazione di mutui viene data dalla garanzia CONSAP per le giovani coppie, garantendo il 100% del costo d’acquisto dell’immobile, mentre per chi non rientra in questa categoria può comunque accedere a garanzie che coprono fino al 95% del prezzo di acquisto della prima casa.

In un momento storico così difficile e complesso, l’investimento nel mattone non è mai stato così conveniente.
Se volete approfondire l’argomento e avere una consulenza, contattateci al 335 6685070 oppure via mail a info@zonta.it.

Chiedi una consulenza